In principio era la relazione. Il rapporto con se stessi e con gli altri nell'esperienza politica eBook

Parcoarenas.it In principio era la relazione. Il rapporto con se stessi e con gli altri nell'esperienza politica Image
DESCRIZIONE
Leggi il libro di In principio era la relazione. Il rapporto con se stessi e con gli altri nell'esperienza politica direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di In principio era la relazione. Il rapporto con se stessi e con gli altri nell'esperienza politica in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su parcoarenas.it.

Ogni relazione tocca corde molto profonde dell'essere, mette in moto azioni e reazioni, ma lascia sempre un margine di libertà che permette un distanziamento emotivo e consente di valutare le cose e le persone. Perché la relazione delle relazioni, la relazione più importante per ognuno di noi, resta quella con se stessi. È questo il clou del libro. Il diritto alla libertà di coscienza, il dovere dell'obiezione di coscienza, in un crescendo per cui la gratitudine per ciò che ogni relazione offre non è mai un alibi per delegare la propria responsabilità. Andando oltre la dialettica della contrapposizione, il libro vuole spostare il focus dei dibattiti politici sul piano della relazione, facendo della qualità dei rapporti interpersonali un vero e proprio valore di riferimento. Lo stile del dibattito, il rispetto per gli altri, la capacità di ascolto reciproco, l'attenzione alle argomentazioni portate dagli avversari sono vere e proprie abilità da acquisire e da sviluppare. La relazione è al tempo stesso forma e sostanza, anche in politica, dove tutto comincia e finisce con una relazione. Anzi, con un crogiolo di relazioni, in cui si è immersi in modo spesso inconsapevole, senza rendersi conto di quanto ogni rapporto condizioni la libertà, limitandola oppure dilatandone gli orizzonti e rivelando spazi di autonomia mai immaginati prima. Non si fa buona politica se si è diffidenti e sospettosi, se si vede ovunque un rivale o un ostacolo alla propria realizzazione personale, se si è cinici e pessimisti. Occorre avere buone relazioni per fare buona politica, ma buona relazione non significa la relazione che conviene in un'ottica di opportunismo e di comodo.

INFORMAZIONE
DIMENSIONE 6,13 MB
DATA 2019
ISBN 9788874874170
NOME DEL FILE In principio era la relazione. Il rapporto con se stessi e con gli altri nell'esperienza politica.pdf
SCARICARE
LEGGI ONLINE

Rapporto umanesimo rinascimentale e natura

(13) Per un approfondimento del principio della sana cooperatio fra Chiesa e Stato, secondo le moderne teorie canonistiche, cfr. G. DALLA TORRE, La Città sul monte. Contributo ad una teoria canonistica sulle relazioni fra Chiesa e comunità politica, Roma 1996, terza edizione 2007, p. 125 ss.

Dizionario dei sogni. Come trovare nel nostro inconscio le chiavi del futuro.pdf

Quinoterapia.pdf

Prime parole. Brillini.pdf

Treasure island. Level 2. Con espansione online. Con CD-Audio.pdf

La macchina della verità. Come Google e i Big Data ci mostrano chi siamo veramente.pdf

Smacchiare, rammendare e profumare.pdf

La letteratura tedesca.pdf

La prova nell'azione di rivendica.pdf

Bimbinmusica. Laboratorio musicale per la scuola dell'infanzia e la scuola primaria. Con CD Audio.pdf

Piazze obelischi e fontane di Roma. Nei dipinti delle gallerie della Biblioteca Apostolica Vaticana.pdf

Scambio, minaccia, decisione. Elementi di sociologia politica.pdf

Teoria e test per le prove del concorso di navigator presso l'ANPAL. Manuale di preparazione alle prove selettive, test di verifica e simulazioni d'esame. Con simulatore online.pdf

L' opera del tempo.pdf

Peppo ippopotamo. Minischiacciaqui!.pdf

Atlante del calcio. Scopri il mondo di questo gioco meraviglioso. Ediz. a colori.pdf

Baci, soldi e sganassoni. Le inchieste del commissario Sanantonio della polizia di Parigi.pdf

Il pentagramma. Simbologia e utilizzo nei millenni.pdf

Gli antichi astronauti. Dei per il mondo antico, alieni per quello moderno.pdf

Angelology.pdf